fbpx
Oct 23, 2020

Merenda torinese: cioccolata calda e bicerin a Torino

Dove fare merenda nel capoluogo piemontese?

State visitando Torino e vorreste fare una pausa? Vi capiamo, perché non sembra ma, si cammina, si cammina, in questa città sabauda. Sembra tutto vicino ma le miglia percorse si succedono l’una dopo l’altra senza tregua. E arriva l’ora della merenda e da buon gustai, cercherete sicuramente il posto giusto! Come lo sapete, Torino è conosciuta e rinomata per il cioccolato (e le nocciole), quindi ovviamente chi dice pausa merenda a Torino dice cioccolata calda! Ma nel capoluogo piemontese sorseggiamo anche un’altra bevanda calda, è il bicerin. Il bicerin è una sapiente miscela di cioccolato, caffè e crema di latte. Le dosi sono tenute segrete. Con un tale preambolo, è ora di rivelare i posti migliori per fare uno spuntino a Torino.

Caffè storici


Cosa c’è di meglio che godersi una bevanda calda immergendosi nell’anima della città? In questi caffè ottocenteschi, dove l’antica boiserie delle facciate e banconi, satinata dal tempo, ha visto passare i personaggi più famosi che hanno plasmato la città. Oggi uniamo Storia e Gola, per favore. Ovviamente oltre alla bevanda calda, in ognuno di questi locali vi verranno offerti pasticcerie e cioccolatini della casa. Partiamo quindi sotto i portici, nel cuore della città, all’angolo con piazza Castello. L’ingresso della Galleria Subalpina, vero capolavoro, è custodito da ben due caffè storici:

Caff̬ mulassano Рpiazza castello, 15

Un piccolo locale affascinante e ricco di curiosità come la sua fontana dove scorre l’acqua frizzante per il goccino d’acqua che accompagnerà la vostra cioccolata o il vostro caffè, il suo orologio, il suo bancone, un vero museo. Consigliamo la sua Cioccolata calda con Panna. Una bella pallina di panna montata fatta in casa vi verrà servita in un piattino d’argento, una delizia.

Baratti & Milano – piazza castello, 27
boire un chocolat chaud a turin

Un locale molto chic con un’incredibile boiserie. Fingete di essere un borghese del tempo e concedetevi una merenda reale. Un luogo ricco di storia dove confezioni di cioccolatini ed altri dolci della casa attireranno la vostra attenzione appena entrati.

Farmacia del cambio – Piazza Carignano, 2

Quando si lascia la Galleria Subalpina, girare a destra. Arriverete alla maestosa Piazza Carignano. Si dice che il cioccolato faccia bene al morale. Ottimo per riscaldare anima e corpo, questo rimedio vi verrà offerto in un’antica farmacia! Non esitate ad andare in fondo a questa stanza, assaggerete poi una cioccolata o un bicerin davanti all’armata di cuochi che si stanno preparando per la cena, un vero piacere per gli occhi.

Caffè Torino

A pochi metri, nel Salotto di Torino, si trova il Café Torino. Nel 900 vi si incontravano regolarmente artisti, politici, filosofi e altri uomini di cultura. Un posto piuttosto in stile Liberty che, dalla terrazza, vi offrirà una vista superba di Piazza San Carlo.

Stratta, pasticceria e confetteria dal 1836

In questa stessa piazza, quasi di fronte al caffè precedente, un maestro cioccolatiere in una bottega del 1836. La sua selezione di pasticcini e cioccolatini vi farà girare la testa. Eleganza e raffinatezza stupiranno papille gustative e pupille.

Caff̩ Al Bicerin dal 1763 РPiazza della consolata

Citato dai più grandi autori come Alexandre Dumas o Umberto Eco, è in questo storico caffè che nasce il famoso Bicerin. Un sottile mix tra l’amarezza del caffè e la morbidezza del cioccolato semplicemente squisito. In questo quartiere del Quadrilatero romano, i gestori vi sveleranno il segreto per godersi al meglio il bicerin: “Il segreto […] è non mescolarlo, lasciando che le sue varie componenti si fondano fra di loro direttamente sul palato, con le loro differenti densità, temperature e sapori.”

Ognuno di questi storici caffè offre anche l’aperitivo, quindi se il tempo è uggioso, piovoso o solo perché ne avete voglia, potete tranquillamente prolungare i festeggiamenti fino all’ora dell’aperitivo.

Centro città, dove il cioccolato regna


In questa selezione, più che dei semplici caffè, saranno dei maestri Cioccolatieri a proporvi cioccolatini in tutte le forme, cosa possiamo dire di più oltre a “buona degustazione”?

Prodotti gianduja Torino – via orbetello, 132

I gestori potrebbero anche proporvi una goccia di rosé fresco per una combinazione di sapori piacevolmente sorprendente, non rifiutate, provatela!

Bottega di guido gobino via giuseppe lagrange

Una degustazione di cioccolato in cui sarà coinvolto ciascuno dei sensi. Una vera esplosione di sapore e abbinamenti sorprendenti.

Guido Castagna

Una lavorazione del cioccolato raffinata ed ecologica, dalla scelta della fava di cacao al prodotto finale.


Il cioccolato, una grande tradizione torinese e anche una dolce storia d’amore. Una leggenda narra addirittura che un tempo i maestri cioccolatieri fossero più ricchi del re stesso, dando origine alla famosa espressione torinese… Fare una figura da cioccolataio. Il Re infatti non voleva essere scambiato con i cioccolatai quando usciva con la sua carrozza.
E per non perdervi nulla durante il vostro soggiorno torinese, scoprite un itinerario pensato appositamente per chi scopre la bella Torino! Non siete ancora convinti? Venite a leggere qui: 5 buoni motivi per scoprire Torino 😉 Buon soggiorno nella nostra città di adozione!

Ciccia&Cerva - Author

Amélie & Laura, deux françaises à Turin depuis 2016 !

You Might Also Like

Enter Your Comments Here..